top of page
Search

Ray Charles: "Every Time I Sing This Song..."

ENGLISH BELOW


ITA

Ogni sera lui la suonava...



Una tradizione, un appuntamento, un rito...



Georgia On My Mind è un brano a cui sono particolarmente legato perché è una delle canzoni che mi ha dato pieno accesso alla Black American Music.



Il genio di Ray Charles è qualcosa di indescrivibile.



Trasformava ogni canzone in qualcosa di irripetibile e ogni sera, la stessa canzone, acquisiva sempre luci diverse!



Un maestro dell'improvvisazione.



Pochi conoscono il suo lato jazz mainstream.



Clicca qui se vuoi ascoltare un blues con tantissime belle frasi bebop. Il pianismo è quello di Nat King Cole e Oscar Peterson, poi ognuno ha preso strade diverse...



La versione che troverete linkata sotto è una delle mie preferite, quella del 1997 al Montreux Jazz Festival.



La qualità della registrazione è eccellente e la cosa emozionante è sentire i suoi respiri tra una frase e l'altra.



Il feeling a quell'età era diventato raffinatissimo.



Il modo di stare sul tempo? Una lezione che va studiata meticolosamente.



Vogliamo parlare del finale? Di quella nota della chitarra in quel preciso break?



No, non ho il coraggio di descrivere quel momento!



Ascoltate voi questo pazzo!



Davide.


 

ENG

Every night he played it ...

A tradition, an appointment, a ritual ...

Georgia On My Mind is a song I'm particularly attached to because it's one of that songs that gave me full access to Black American Music.


Ray Charles' genius is something special.

He transformed every song into something unrepeatable and every evening, the same song, always acquired different lights!

A master of improvisation.

Few people know about its mainstream jazz side.

Click here if you want to listen to a blues with many beautiful bebop phrases. The pianism is that of Nat King Cole and Oscar Peterson, then everyone has taken different ways ...

The version you will find linked below is one of my favorites. 1997 at the Montreux Jazz Festival.

The quality of the recording is amazing and the exciting thing is to hear his breaths while he is singing

The feeling at that age had become extremely refined.

The way to stay on time? A lesson that must be studied meticulously.

Want to talk about the ending? Of that note of the guitar in that precise break?

No, I don't have the courage to describe that moment!

Listen to this madman! Davide.


 



26 views0 comments

Comments


bottom of page